Archivi tag: imprenditori


Permalink to Un viaggio entusiasmante, tra nuovi rapporti e vecchie conferme

Un viaggio entusiasmante, tra nuovi rapporti e vecchie conferme

Il 30 novembre, nella splendida cornice offerta dalla cantina Bersi Serlini, si è tenuta la cena di Natale di Italian Gasket, azienda che opera nel settore della produzione di articoli tecnici in gomma.
In questa serata abbiamo avuto l’occasione di tirare le fila di un progetto iniziato molti mesi prima in stretta collaborazione e continua, entusiasta partecipazione da parte della direzione.

La presentazione del nuovo modello organizzativo da parte di Valentina è stata anticipata da un ispirato discorso di Germana Bergomi in rappresentanza della direzione aziendale. Ci ha molto colpito per il modo in cui è riuscita a descrivere noi e la nostra filosofia e a fotografare il percorso condiviso che abbiamo intrapreso a partire da maggio e così abbiamo deciso di riportarne alcuni estratti e condividerli con tutti voi.

leggi tutto »


Permalink to L’altro lato della medaglia – un punto di vista sulla digital economy

L’altro lato della medaglia – un punto di vista sulla digital economy

Confronto, condivisione, contaminazione. E’ il manifesto dell’era 2.o, il motto che anima e giustifica l’azione dei giovani alla riscossa in un mondo in crisi. E quando i giovani alla riscossa hanno uno strumento di comunicazione potente per connettersi superando barriere geografiche e culturali, ecco che l’energia generata potrebbe davvero cambiare il mondo. E’ stato il sogno di tutti, quello che è mancato nelle grandi rivoluzioni degli anni passati.

leggi tutto »


Permalink to Etica, responsabilità ed educazione

Etica, responsabilità ed educazione

Etica, responsabilità ed educazione

Gli imprenditori di oggi navigano in una grande tempesta e l’unico modo per affrontarla con successo è imparare a gestire il cambiamento. Giovedì 28 marzo è stato pubblicato sul Corriere della Sera un articolo d’opinione di Sara Baroni. L’articolo è tratto da una riflessione più ampia intitolata Etica, responsabilità ed educazioneUna riflessione sull’essere imprenditori oggi in Italia che potete scaricare da questo link:

leggi tutto »


Permalink to Emotività in azienda: seminario esperienziale

Emotività in azienda: seminario esperienziale

Emotività in azienda: vincolo o strumento di crescita?

Giovedì 30 giugno si terrà in OfficinaStrategia un laboratorio esperienziale per approfondire il tema delle dinamiche emotive connesse all?attività lavorativa. 

Noi siamo il nostro passato, siamo influenzati dagli eventi, i quali contribuiscono a formare il nostro carattere. Alcuni eventi fanno attivare in noi delle difese e ci impediscono di evolvere. Ripercorrere i sentieri che la nostra mente ha tracciato per generare le emozioni che si scatenano in quelle occasioni, permette di analizzarne in profondità la causa, evitando di subirne solo i sintomi. Concentrarsi sulla persona per creare consapevolezza delle sue emozioni, per evitare che l?emotività non costituisca un vincolo per se stessa e, di conseguenza, per l?organizzazione.

Un seminario di approfondimento per capire l?origine delle nostre emozioni, delle pulsioni che ci spingono a comportarci in un certo modo, con l?obiettivo di imparare a gestirle anche in ambito lavorativo.

Apprendere che esiste un percorso in step in grado di affrontare l?emotività che pone l?accento sul focus di ordine emotivo che influenza negativamente l?attività lavorativa e ne sblocca le correnti emozionali disturbanti.

Vi aspettiamo giovedì 30 Giugno, dalle 09:00 alle 12:00 in OfficinaStrategia (Via Puletti 8/a – Brescia).

Il seminario ha un costo di 100?+IVA. E se porti un collega, lui paga la metà! Iscriviti subito, i posti sono limitati.

Register for Emotività in azienda: vincolo o strumento di crescita? in Brescia, Italy  on Eventbrite


Permalink to pOSt- Siamo entrati nella "pancia" dell’imprenditore

pOSt- Siamo entrati nella "pancia" dell’imprenditore

Seminario Nella "pancia" dell'imprenditoreGiovedì 12 maggio 2011 in OfficinaStrategia è iniziato il ciclo di incontri ?Due chiacchiere con…?, momenti di condivisione e confronto con professionisti di vari settori che affrontano argomenti complementari al mondo del business. Perché OfficinaStrategia è un business hub, un collettore di informazioni inerenti l’imprenditorialità, un luogo in cui vengono lanciati input con l?obiettivo di far nascere e migliorare il business.

Il primo appuntamento ha visto protagonista l?emotività ed il suo importante ruolo nelle scelte aziendali e imprenditoriali. Perché le aziende sono fatta di persone e l?azienda pone al centro l?imprenditore. Come non fare i conti, quindi, con quello che accade nella pancia dell?imprenditore?

Andrea Bariselli, psicologo clinico, con garbo ed ironia ha introdotto l?argomento. Grazie alla complicità del pubblico ha mostrato che noi siamo il nostro passato, siamo influenzati dagli eventi, i quali contribuiscono a formare il nostro carattere. Alcuni eventi fanno attivare in noi delle difese e ci impediscono di evolvere. Ripercorrere i sentieri che la nostra mente ha tracciato per generare le emozioni che si scatenano in quelle occasioni, permette di analizzarne in profondità la causa, evitando di subirne solo i sintomi.

Il parallelo con le aziende?
Le organizzazioni devono imparare a conoscersi, devono ricostruire e leggere la propria storia per mettere in discussione i modelli mentali formatisi nel tempo e capitalizzare sulle esperienze fatte, evitando che diventino il vincolo alla crescita ed allo sviluppo dell?organizzazione. Più riusciamo a capire l’organizzazione e più facilmente saremo in grado di gestirla. Ripartendo dalle persone e dall’imprenditore, motore entusiastico della piccola e media impresa.

Volete saperne di più? Giovedì 30 giugno in OfficinaStrategia si terrà un seminario esperienziale di approfondimento. Non perdetevi i dettagli nei prossimi post.


Permalink to Seminario: Quando l’imprenditore non si diverte più

Seminario: Quando l’imprenditore non si diverte più

La piccola e media impresa cresce al ritmo di chi l’ha creata.

Quando l'imprenditore non si diverte piùUn incontro per riflettere sul ruolo di chi è a capo di una piccola o media impresa.

Presentazione e lettura di alcuni passaggi del libro che parla di organizzazione attraverso l’analisi della figura di chi, al centro dell’organizzazione stessa, ne è il motore.
Colui che ha il potere di accelerare o rallentare il ritmo a cui evolve l’intero sistema azienda.
Alla base di tutto due elementi fondamentali per il successo dell’uomo e dell’azienda: passione e divertimento.

Sara Baroni, consulente di strategia d’impresa e autrice del libro, ha sviluppato una profonda conoscenza delle logiche organizzative della piccola e media impresa attraverso interventi di gestione del cambiamento e attività di coaching direzionale agli imprenditori.

Sabato 28 Maggio, dalle 10:00 alle 12:00, presso OfficinaStrategia (Via Puletti 8/a, Brescia).
I posti sono limitati. Acquista subito il tuo biglietto.

Il seminario ha un costo di 90?+IVA. A tutti i partecipanti sarà consegnata una copia omaggio del libro ed un buono sconto del 10% per i pacchetti di coaching direzionale di OfficinaStrategia.


Permalink to Nella "pancia" dell’imprenditore

Nella "pancia" dell’imprenditore

Nella pancia dell'imprenditorePer il ciclo “Due chiacchiere con…”, OfficinaStrategia organizza una serata in compagnia dello psicologo Andrea Bariselli, per dare risposta alla domanda:

Quanto conta l?emotività nelle scelte imprenditoriali?

Due chiacchiere per conoscere le dinamiche emotive connesse all?attività lavorativa e scoprire che esiste un percorso in step in grado di affrontare l?emotività affinché non costituisca un vincolo per la persona e, di conseguenza, per l?organizzazione.

Vi aspettiamo giovedì 12 maggio 2011 alle 18:30 in OfficinaStrategia (Via Puletti 8/A – Brescia).
L’ingresso è libero, iscrivetevi.

“Il modo che avete di vedere le persone influenzerà il modo che avete di trattarle e il modo in cui le tratterete si ripercuoterà su ciò che diventeranno”, quindi su ciò che diventerà la vostra azienda. Perché le organizzazioni sono fatte di persone, l?abbiamo sempre sostenuto.
Oltre al profitto, al layout o all?ottimizzazione dei fattori produttivi, altri elementi influenzano i risultati aziendali. Sono gli aspetti legati al rapporto che si instaura con le persone, che guida la loro motivazione e spesso permette di realizzare il loro potenziale, ponendo le basi per uno sviluppo sano e rapido dell?organizzazione.
Quando si considerano questi elementi, l?aspetto emozionale non può essere trascurato.

Per maggiori dettagli chiamaci allo 030 33 66 480 oppure scrivici all’indirizzo info@officinastrategia.it


Permalink to Da Brescia a Dublino: il progetto PMI*pmi diventa internazionale

Da Brescia a Dublino: il progetto PMI*pmi diventa internazionale

Progetto PMI*pmi

Vi ricordate il progetto PMI*pmi – Affinità Manageriali?
E’ un’iniziativa del Project Management Institute in collaborazione con Oxigenio che mira a costruire un modello gestionale di valore per le piccole e medie imprese: metodo e strumenti per la gestione dei progetti a disposizione di queste realtà tanto importanti per l’economia italiana.

Ve ne abbiamo parlato molte volte nel corso degli ultimi mesi: tutto è iniziato con un convegno in cui si è creato il gruppo degli 8 pionieri imprenditori bresciani. Il team ora si incontra con esperti di project management in OfficinaStrategia e sta sviluppando una prima versione del modello da presentare al prossimo convegno aperto a tutti (con ogni probabilità l’appuntamento sarà a fine gennaio 2011. Seguiteci!).

Mercoledì scorso è arrivata la notizia che dà un’ulteriore spinta motivazionale al progetto: PMI*pmi è stato selezionato per essere presentato al Global Congress EMEA2011 (congresso del Project Management Institute d’Europa, Medio Oriente e Africa).
Il prossimo maggio Walter Ginevri (Vice-presidente PMI-NIC) e Sara Baroni (Presidente Oxigenio) porteranno a Dublino i risultati del lavoro svolto dal gruppo di imprenditori bresciani.

“Le piccole e medie imprese devono sfruttare la loro capacità distintiva di produrre innovazione. Al tempo stesso, la loro pressante domande di un project management flessibile non è adeguatamente soddisfatta. Il PMI Northern Italy Chapter ed Oxigenio, assieme ad un team di imprenditori italiani, ha sviluppato una ricerca congiunta per colmare questo gap.”

Imprenditori bresciani nel mondo. Grazie a tutti voi per la collaborazione ed il sostegno.


Permalink to Imprenditori bresciani spendete e investite in formazione, è gratis!

Imprenditori bresciani spendete e investite in formazione, è gratis!

L’invito che arriva anche dai vertici di Aib è chiaro: spendete ed investite in formazione, i soldi ci sono – qui e subito. Circa 45 milioni di euro che le imprese bresciane hanno versato in questi anni ad un apposito fondo e che se non si affretteranno a spendere rischieranno di finire in fumo. Molte aziende sono consapevoli di aver accantonato dal 2003 ad oggi un corrispettivo pari allo 0,30% del monte salari dei propri dipendenti ma non tutte hanno idea di come il fondo possa essere impiegato. Significa non sapere di avere già speso per percorsi formativi, scuola, aggiornamento e altre attività mai erogate.

Per quale motivo così tanti soldi accantonati?
I conti sono subito fatti. A Brescia e provincia i dipendenti sono circa 350 mila, considerando una media per dipendente di circa 40 euro (lo 0,3%) si arriva a circa 14-15 milioni di euro annui di fondi disponibili. Ogni anno l’Inps di Brescia incassa questi soldi e li mette per il 70% su un fondo specifico di ogni singola azienda, come se fosse un numero di conto corrente; il restante 30% li gira ai cosiddetti «conti di sistema» che sono le casseforti dei vari fondi nazionali. Si tratta di soldi sostanzialmente cash, che entrano in azienda dopo una quarantina di giorni dall?erogazione dei corsi di formazione o dalle attività di aggiornamento.

Per procedere all?utilizzo dei fondi restano solo poche cose da fare: individuare le esigenze aziendali, i percorsi formativi e i docenti più idonei alla crescita delle persone e delle loro professionalità.


Permalink to Il Bresciaoggi del 18 maggio parla del progetto PMI*pmi

Il Bresciaoggi del 18 maggio parla del progetto PMI*pmi

Il quotidiano Brescioggi dedica spazio al progetto PMI*pmi. Imprenditori bresciani presenti.. si parte!
Clicca sull’immagine per leggere l’articolo completo.

Pagina 1 di 212

Seguici sui social network:

Friend me on FacebookAdd me to your circlesFollow my company on LinkedInFollow me on TwitterWatch me on YouTube

Newsletter

l'asterisco * indica un campo obbligatorio

Le nostre foto

  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...