Archivi autori: Valentina.castrezzati


Permalink to OfficinaStrategia abbassa la serranda

OfficinaStrategia abbassa la serranda

Libri consigliati

Chiusi dall’11 al 28 agosto

Gli stimoli, però, non si arrestano mai.

Per chi viaggia nella conoscenza, alcuni consigli:

Rework – Jason Fried. Avere successo con poche risorse.

Delivering HappinessTony Hsieh. Autobiografia di un imprenditore di successo.

Mentire con le statistiche – Darrel Huff. Capire meglio il significato dei numeri.

E per chi viaggia alla scoperta del mondo, una parola ed una caratteristica per identificare il DNA delle città che abbiamo visitato quest’anno:

Gubbio

Gubbio (I)

Fermarsi e riflettere, il primo passo per fare strategia.
Perché eravamo là: docenti di Strategia Oceano Blu al Retail Forum ed espositori al Marketing Forum
Dna: riflessione mistica
Da vedere: non abbiamo visto niente, solo lavorato. Ma ci sembrava carina!

Convention Center Dublin

Dublin (IRL)

Respirare aria internazionale.
Perché eravamo là: per rendere internazionale un progetto “made in Brescia”
Dna: proiettata verso il futuro
Da vedere: Convention Centre

Chelsea Market

New York (USA)

Il luogo ideale per fare ricerca&sviluppo.
Perché eravamo là: per fare ricerca e sviluppo
Dna: Organic & Technology
Da vedere: Chelsea Market

 

 


Permalink to pOSt- Usare il diritto in azienda, scelta consapevole

pOSt- Usare il diritto in azienda, scelta consapevole

Come usare il diritto

Lo scopo di “Due chiacchiere con…” è quello di affrontare tematiche di valore per l’imprenditore e l’impresa e, grazie all’aiuto di professionisti, diffondere il nostro punto di vista sull’impresa.
Nel secondo di appuntamento di giovedì 21 giugno 2011, hanno portato il loro contributo esperti in materia legale, per aiutarci a capire perché il diritto è un fattore determinante per una gestione aziendale di successo.


Ha aperto l’intervento Sara Remus, avvocato civilista, con una domanda: “Avete mai pensato, in fase di costruzione o riorganizzazione aziendale, al legal plan?”. E’ lo strumento che utilizza la risorsa diritto per formalizzare, dal punto di vista legale, i rapporti con gli attori del business. Perché, per l’imprenditore e l’azienda, chiarezza nei rapporti significa tranquillità nel business.
L’uso consapevole della risorsa diritto permette di prevenire i problemi, anziché rincorrerli, ed evitare di incorrere inefficienti dispersioni di tempo e denaro.

Ha proseguito Caterina Anelli, avvocato penalista. Cosa c’entra un penalista?, vi chiederete. La mancata conoscenza del diritto porta spesso (molto spesso) le aziende a commettere reati che coinvolgono sia l’imprenditore che l’azienda. E’ il caso dei reati commessi a favore dell’impresa, spesso in modo inconsapevole, da parte di chi ne ha la gestione e/o il controllo, anche solo di fatto, ovvero dei sottoposti e regolamentati dal D.Leg. 231/2001. La legge suggerisce il disegno di un modello organizzativo basato sui processi e sulle reali caratteristiche aziendali, all’interno dei quali attuare meccanismi di prevenzione.

E’ un problema a cui si sta cominciando a ragionare nelle aziende, testimoniato dal sincero e curioso dibattito nato tra i partecipanti.


Permalink to pOSt- PechaKucha trasmette creatività

pOSt- PechaKucha trasmette creatività

Venerdì 10 giugno si è tenuto in OfficinaStrategia la quarta edizione del PechaKucha Time.

IV edizione PechaKuchaIl concetto è ormai chiaro: 20 slide che girano automaticamente ogni 20 secondi. Un vincolo temporale per stimolare la creatività e farci soffermare solo sull?essenza dei concetti.
Il successo è consolidato: anche questa volta erano presenti in OfficinaStrategia più di 40 persone.
Il valore dell?iniziativa, invece, è sempre più alto. Anche questa volta i relatori hanno saputo suscitare emozioni e fornire spunti interessanti di riflessione e approfondimento, personali e di business.

Qualche flash dalla serata.
Ha aperto il ciclo di presentazioni Nicola Bartesaghi parlando di deserto e degli insegnamenti che da esso ha tratto durante il suo ultimo viaggio nel Sahara.
La parola è passata a Sara Baroni (guarda il video) che ha intrattenuto il pubblico parlando di passaggio generazionale in modo alternativo, attraverso una lettura matura del romanzo Mary Poppins: modelli mentali, gestione del denaro, conflitto tra padre e figlio. Il suo consiglio: “leggete Mary Poppins con i vostri figli”.
Un argomento difficile e solitamente ostico è stato introdotto con semplicità e passione da Giuseppe Lanzini, che ha parlato di intelligenza finanziaria. Il gruppo di lavoro che si è costituito alla fine dell’evento è chiaro sinonimo dell’interesse sull’argomento.
Camillo Botticini ha presentato un progetto di architettura contemporanea facendo assaporare la filosofia che ispira questi professionisti e i loro progetti.
Andrea Bariselli (ormai avete imparato a conoscerlo con i nostri eventi), astratto dal suo ruolo di psicologo clinico, ha parlato di un importante traguardo: i suoi 30 anni, fatti di emozioni, odori, immagini, all’insegna della semplicità (guarda il video).
Marco Archetti ha deliziato la platea con la lettura di un sunto del suo nuovo libro, “Sabato, Addio”. L’ha accompagnato un silenzio contemplativo.
Ha chiuso la serata Gianluigi Alberici, che con ironia ha esposto la sua recente scelta di fare l’imprenditore.

CreativaMENTETrasferire i concetti attraverso belle immagini, come è riuscito a fare Nicola, creare una storia per raccontare un argomento, come ha fatto Sara, essere semplici ed efficaci come Giuseppe, avere un obiettivo chiaro fin dall’inizio come Camillo e condividere la propria passione come Gianluigi sono gli elementi che rendono una presentazione efficace.

Ne parliamo in CreativaMENTE, il nuovo servizio di OfficinaStrategia per aiutarti a cambiare il modo di fare presentazioni.
Con una sola giornata di coaching personalizzato sarai in grado non solo di comunicare con la presentazione, ma di emozionare ed utilizzare la presentazione come strumento di marketing.

Scrivici per avere maggiori informazioni all’indirizzo info@officinastrategia.it o chiamaci al numero +39 030 3366480.


Permalink to Strategia Oceano Blu: competere è davvero necessario?

Strategia Oceano Blu: competere è davvero necessario?

Seminario Strategia Oceano BluSeconda edizione del seminario di OfficinaStrategia dedicato ad un nuovo approccio al marketing. Per rispondere alla domanda: competere è davvero necessario?

Differenziarsi facendo innovazione di valore. E? questo il punto centrale della filosofia di marketing che sta riscontrando tanto successo nel mondo. Perché ostinarsi a combattere nell?oceano rosso della concorrenza, con lestesse armi della concorrenza, disperdendo così energie preziose che potrebbero essere utilizzate in modo più efficace? Strategia Oceano Blu ciinsegna a guardare altrove, alla ricerca di spazi di mercato incontrastati.

Un incontro per marketing manager e imprenditori. La presentazione di unapproccio nuovo al marketing strategico, l?analisi di casi aziendali disuccesso e qualche linea guida per l?implementazione nella propria azienda.

Sara Baroni, consulente di strategia d?impresa con una passione per ilmarketing, ha sviluppato e implementato negli ultimi due anni diversi interventi di marketing ispirati a Strategia Oceano Blu, mettendo a punto un metodo rigoroso per la ricerca dell?innovazione di valore nel DNA di ogni azienda.

Mercoledì 6 Luglio 2011, dalle 18:00-20:00, in OfficinaStrategia (Via Puletti 8/a, Brescia).
Il seminario ha un costo del seminario: 90? + IVA. In omaggio a tutti i partecipanti il libro “Strategia Oceano Blu” epreventivo gratuito di un intervento aziendale in marketing strategicosecondo i principi di Strategia Oceano Blu.
I posti sono limitati. Acquista subito il tuo biglietto:

Register for Seminario 6 LUGLIO: Strategia Oceano Blu in Brescia, Italy  on Eventbrite

Il prossimo appuntamento con i seminari di OfficinaStrategia sarà mercoledì 27 luglio, per presentare un nuovo approccio alla vendita: Offerta Irrifiutabile, remunerativa per noi e vantaggiosa per il nostro cliente.

Stay tuned!


Permalink to Boost your business

Boost your business

L'offertaAffrontare con successo tutte le fasi del processo commerciale.

Il processo commerciale si compone di fasi ben distinte con obiettivi, strumenti, target estremamente diversi. Approccio strategico al marketing, che studi i bisogni della domanda per realizzare prodotti soddisfacenti per il consumatore e profittevoli per l?azienda. Attenzione particolare alla comunicazione, interna ed esterna, perché porti il messaggio del marketing in modo efficace. Gestione e controllo della forza vendite, per il successo dell?intero processo commerciale.
Oxigenio e Hyphen- Italia, in occasione del Marketing Forum (Gubbio, 23-24 giugno 2011), salone professionale a porte chiuse dedicato alla marketing community, presenteranno un?offerta congiunta a supporto di tutte le fasi del processo commerciale.
Un pacchetto completo di metodo e strumenti tecnologici ad alto contenuto di design a supporto di ogni fase del processo commerciale, con particolare focus sugli aspetti di comunicazione.

Vogliamo parlarne? Chiamaci allo 030 3366480 oppure scrivici all’indirizzo info@oxigenio.it. Verremo a visitare la tua realtà!


Permalink to Emotività in azienda: seminario esperienziale

Emotività in azienda: seminario esperienziale

Emotività in azienda: vincolo o strumento di crescita?

Giovedì 30 giugno si terrà in OfficinaStrategia un laboratorio esperienziale per approfondire il tema delle dinamiche emotive connesse all?attività lavorativa. 

Noi siamo il nostro passato, siamo influenzati dagli eventi, i quali contribuiscono a formare il nostro carattere. Alcuni eventi fanno attivare in noi delle difese e ci impediscono di evolvere. Ripercorrere i sentieri che la nostra mente ha tracciato per generare le emozioni che si scatenano in quelle occasioni, permette di analizzarne in profondità la causa, evitando di subirne solo i sintomi. Concentrarsi sulla persona per creare consapevolezza delle sue emozioni, per evitare che l?emotività non costituisca un vincolo per se stessa e, di conseguenza, per l?organizzazione.

Un seminario di approfondimento per capire l?origine delle nostre emozioni, delle pulsioni che ci spingono a comportarci in un certo modo, con l?obiettivo di imparare a gestirle anche in ambito lavorativo.

Apprendere che esiste un percorso in step in grado di affrontare l?emotività che pone l?accento sul focus di ordine emotivo che influenza negativamente l?attività lavorativa e ne sblocca le correnti emozionali disturbanti.

Vi aspettiamo giovedì 30 Giugno, dalle 09:00 alle 12:00 in OfficinaStrategia (Via Puletti 8/a – Brescia).

Il seminario ha un costo di 100?+IVA. E se porti un collega, lui paga la metà! Iscriviti subito, i posti sono limitati.

Register for Emotività in azienda: vincolo o strumento di crescita? in Brescia, Italy  on Eventbrite


Permalink to pOSt- Siamo entrati nella "pancia" dell’imprenditore

pOSt- Siamo entrati nella "pancia" dell’imprenditore

Seminario Nella "pancia" dell'imprenditoreGiovedì 12 maggio 2011 in OfficinaStrategia è iniziato il ciclo di incontri ?Due chiacchiere con…?, momenti di condivisione e confronto con professionisti di vari settori che affrontano argomenti complementari al mondo del business. Perché OfficinaStrategia è un business hub, un collettore di informazioni inerenti l’imprenditorialità, un luogo in cui vengono lanciati input con l?obiettivo di far nascere e migliorare il business.

Il primo appuntamento ha visto protagonista l?emotività ed il suo importante ruolo nelle scelte aziendali e imprenditoriali. Perché le aziende sono fatta di persone e l?azienda pone al centro l?imprenditore. Come non fare i conti, quindi, con quello che accade nella pancia dell?imprenditore?

Andrea Bariselli, psicologo clinico, con garbo ed ironia ha introdotto l?argomento. Grazie alla complicità del pubblico ha mostrato che noi siamo il nostro passato, siamo influenzati dagli eventi, i quali contribuiscono a formare il nostro carattere. Alcuni eventi fanno attivare in noi delle difese e ci impediscono di evolvere. Ripercorrere i sentieri che la nostra mente ha tracciato per generare le emozioni che si scatenano in quelle occasioni, permette di analizzarne in profondità la causa, evitando di subirne solo i sintomi.

Il parallelo con le aziende?
Le organizzazioni devono imparare a conoscersi, devono ricostruire e leggere la propria storia per mettere in discussione i modelli mentali formatisi nel tempo e capitalizzare sulle esperienze fatte, evitando che diventino il vincolo alla crescita ed allo sviluppo dell?organizzazione. Più riusciamo a capire l’organizzazione e più facilmente saremo in grado di gestirla. Ripartendo dalle persone e dall’imprenditore, motore entusiastico della piccola e media impresa.

Volete saperne di più? Giovedì 30 giugno in OfficinaStrategia si terrà un seminario esperienziale di approfondimento. Non perdetevi i dettagli nei prossimi post.


Permalink to Come usare il diritto per prevenire problemi in azienda

Come usare il diritto per prevenire problemi in azienda

Due chiacchiere con... gli avvocati: come usare il diritto per prevenire problemi in aziendaDue chiacchiere in OfficinaStrategia con un team esperto in ambito legale* per capire perché il diritto è un fattore determinante per una gestione aziendale di successo.

Martedì 21 giugno 2011 alle 18:30 in OfficinaStrategia (Via Puletti 8/a – Brescia).
L’ingresso è libero, iscrivetevi!

Register for Due chiacchiere con... gli avvocati. Come usare il diritto per prevenire problemi in azienda. in Brescia, Italy  on Eventbrite

Date di consegna non rispettate, pezzi difettosi, ritardi nei pagamenti… Quante volte si ricorre al diritto in ambito aziendale per risolvere controversie. Eppure se ne fa un uso prevalentemente correttivo, mentre considerarlo un elemento costitutivo del modello organizzativo permetterebbe all’azienda di tutelarsi. Stipulare chiare clausole contrattuali o evidenziare e proteggere i processi aziendali in cui possono generarsi contrasti legali, evita all?azienda dispersioni di energie, tempo e denaro. E consente di individuare anticipatamente le responsabilità dell?imprenditore e della dirigenza, evitando conseguenze penali, amministrative ed economiche: il caso Thyssen è solo l?ultimo esempio.
La disciplina legale si integra sempre più con i concetti di organizzazione aziendale ed evidenzia l?importanza di disegnare ed adottare un modello organizzativo, realistico e allineato con il DNA aziendale, anche per gli aspetti giuridici.

* Da chi è composto il team di esperti:
Sara Remus: dopo la laurea si trasferisce in Germania dove si diploma con lode in diritto civile. Torna in Italia e lavora come avvocato civilista insieme al padre.
Caterina Anelli: avvocato votata anima e corpo al diritto penale, aziendale e tributario.
Matteo Soana: dopo 3 anni a caccia di banditi in Sardegna, lascia l?Arma e si laurea in diritto del lavoro. Oggi è imprenditore e formatore.


Permalink to OfficinaStrategia fa "il ponte"

OfficinaStrategia fa "il ponte"

 

OfficinaStrategia chiude per la festività del 2 giugno e riaprirà lunedì 6 giugno.

Ci si ricarica un po’ in vista del prossimo PechaKucha Time. Non mancate!


Permalink to 10 giugno: PechaKucha Time

10 giugno: PechaKucha Time

10 giugno: PechaKucha Time in OfficinaStrategia

Ritorna l’appuntamento con la creatività razionale: è tempo di PechaKucha in OfficinaStrategia.

Il PechaKucha Time di OfficinaStrategia è giunto alla sua quarta edizione e questa volta vuole essere il nostro modo per ringraziare tutti i nostri fan. Sono più di 500 sulla pagina di facebook e a tutti loro abbiamo promesso (e ci hanno richiesto) una festa. Quale miglior modo per realizzarla se non condividendo idee, stimoli, passioni, sotto il cappello della creatività?

Vi aspettiamo in OfficinaStrategia (Via Puletti 8/A – Bresciavenerdì 10 giugno 2011 alle 18:30.

Questa volta l’evento è a numero chiuso. Solo i primi che si iscrivono potranno partecipare, affrettatevi!

Register for PechaKucha Time: 10 giugno in Brescia, Italy  on Eventbrite

PechaKucha Time di OfficinaStrategia è una serata evento in cui si parla di passioni, interessi, esperienze, invenzioni, ideali. Il formato per esprimersi è quello PechaKucha: 20 slide che girano automaticamente ogni 20 secondi, per stimolare la creatività attraverso il vincolo del tempo.
6 minuti e 40 secondi per condividere la passione di qualcun altro e farsi ispirare nell’ambiente informale e creativo di OfficinaStrategia.
8 nuovi speaker: parleremo di libri, musica, tecnologia, fotografia, education e, ovviamente, di aziende.

Programma della serata:
18.30-19.00 aperitivo
19.00-20.00 PechaKucha Time
20.00… due chiacchiere con i relatori

All’ultimo PechaKucha…
Investire in sostenibilità, il mio viaggio in “barca-stop”, geolocalizzazione, Girl Geek Dinners, la scelta del mio cane, Dante per i manager e i 6 attrezzi umanistici per la mia vita in azienda. Questi gli argomenti dell’ultimo PechaKucha Time di OfficinaStrategia (5 novembre 2010). Guarda il video.

Pagina 4 di 9« First...23456...Last »

Seguici sui social network:

Friend me on FacebookAdd me to your circlesFollow my company on LinkedInFollow me on TwitterWatch me on YouTube

Newsletter

l'asterisco * indica un campo obbligatorio

Le nostre foto

  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...