Life

Permalink to Imparare divertendosi in OfficinaStrategia

Imparare divertendosi in OfficinaStrategia

Imparare divertendosi in OfficinaStrategia

Che sia davvero il benessere personale a far cambiare il modo di lavorare di un gruppo verso gli obiettivi aziendali? Per rispondere a questa domanda abbiamo deciso di organizzare un evento che spiegasse, in parole semplici, alcuni meccanismi alla base del comportamento umano. Durante la serata lo psicologo clinico Andrea Bariselli ci ha introdotto alla Fun Theory, una teoria presto tradotta in pratica con alcuni video esemplificativi, come questo:

«La curiosità è uno dei principali fattori motivanti, ma ha un limite» ci ha dimostrato Andrea. Per continuare ad avere effetto sui comportamenti delle persone, la curiosità dev’essere stimolata con cambiamenti e novità. Se riusciremo a mantenere attiva la curiosità delle persone, attraverso stimoli nuovi e coinvolgenti, riusciremo a motivarle. Il segreto sta nell’esporsi a nuovi stimoli, andando a rompere i modelli mentali che ci vincolano per trovare idee innovative e disegnare nuovi scenari – potreste trovare alcuni spunti negli altri video proposti da Andrea, come quello del cestino senza fondo, oppure qui in OfficinaStrategia 😉

Un concetto affine alla Fun Theory è quello di Flow. Come ha twittato una tra le persone presenti ieri sera, «Quando una teoria è più comprensibile del nome di chi l’ha sviluppata: la flow theory di Mihály Csíkszentmihályi  #benessereOS@nittwitaly». Lo stato di Flow è quella condizione in cui riusciamo a dare il massimo perché siamo completamente focalizzati sull’obbiettivo. Per raggiungerlo bisogna conoscere il proprio DNA e saper definire obiettivi con un livello di difficoltà adeguato, agendo sugli incentivi motivazionali corretti.

Arriviamo all’equazione MOTIVAZIONE + COINVOLGIMENTO = DIVERTIMENTO. In questo equilibrio giocano un ruolo centrale le emozioni positive e negative, che possono favorire o inibire l’apprendimento, oltre ai meccanismi di emulazione. Tanti elementi interconnessi, da cui dipendono la motivazione e il benessere delle persone come singoli e come membri di un organizzazione, che non possono essere gestiti attraverso la formazione tradizionale. Con quest’evento abbiamo quindi presentato “Benessere aziendale“, un nuovo intervento per gestire il cambiamento lavorando alla costruzione del gruppo aziendale, parallelamente alle iniezioni di formazione manageriale e commerciale.

Per capire come applicare l’intervento alla vostra azienda non esitate a contattarci. Naturalmente il programma sarà studiato ad hoc per ogni gruppo di lavoro e dipenderà dalle persone che parteciperanno.

Potete trovare alcune foto della serata qui. Taggatevi, commentate e… buon divertimento!


Seguici sui social network:

Friend me on FacebookAdd me to your circlesFollow my company on LinkedInFollow me on TwitterWatch me on YouTube

Newsletter

l'asterisco * indica un campo obbligatorio

Le nostre foto

  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...