Life

Permalink to pOSt – OS 2012: Live the Hub!

pOSt – OS 2012: Live the Hub!

Come molti di voi sapranno il 2012 è iniziato bene in OfficinaStrategia, con un PechaKucha ricco di spunti ed emozioni. Ma le premesse si vedevano già dalle cena di Natale, dettata dai ritmi della musica brasiliana e da un menù a base di bobó de camarão, arroz e feijao, dolcetti al cocco e caipirinha a fiumi. Suoni e sapori brasiliani che hanno avvolto gli abitanti di OfficinaStrategia – e i relativi bambini, mogli e fidanzate – in una serata pensata per conoscersi meglio ed inaugurare una nuova fase.

Nata dalla volontà di Oxigenio, primo abitante ed ideatore del business hub, OfficinaStrategia ospita ora due startup e svariate professionalità. Non a caso Paolo e Valentina hanno pensato di realizzare e donare all’hub tre salviette personalizzate: una con il logo di Save the Mom, già da qualche tempo ospite di questa sede; la seconda con quello di AudioPlayce, startup tra i nuovi arrivati; la terza con OfficinaStrategia, luogo che guadagna oggi una propria identità.

Per AudioPlayce ha pensato alla presentazione Francesco, mentre Ilaria si occupava di scattare fotografie e Ottavio intratteneva i bambini. Tra un sorso di caipirinha e un dolcetto al cocco Gianluca, FedericoMilo e Andrea hanno supportato la presentazione di Save the Mom fatta da Davide, mentre il CEO e l’Ingegner par excellence (ovvero Marco e Sara) hanno parlato di Oxigenio prima, passando poi a tracciare la visione del business hub per il 2012. Visione qui riportata in breve.

Nel 2011 OfficinaStrategia si è afferamta come business hub, un luogo di talenti creativi, tecnologia e metodo per realizzare innovazione di valore nelle aziende di piccole, medie e grandi dimensioni. Un luogo di progetti innovativi fatti da persone che condividono la stessa filosofia e che contribuiscono a definirne l’identità. “Great minds think alike… and share the same philosophy”, ovvero OfficinaStrategia è vissuta e animata da persone con una filosofia condivisa che ne determina l’unione di fondo.

Tre importanti elementi di questa filosofia sono RE-use, RE-cycle, RE-duce. Non solo ideali e concetti astratti, ma pratiche condivise per avere un impatto concreto. Per questo la raccolta differenziata, già presente anche se non richiesta dall’amministrazione comunale, viene effettuata sistematicamente. Per ridurre il consumo di plastica e di articoli usa-e-getta a ogni abitante di OfficinaStrategia è stato messo a disposizione un “kit di sopravvivenza”. Più in generale, da quest’anno ancor più di prima viene posta particolare attenzione agli sprechi. E la caipirinha non è andata sprecata, infatti…

La svolta di OfficinaStrategia passa anche attraverso una RE-organizzazione degli spazi condivisi: RE-organize the working space! Per permettere a tutti di lavorare e di vivere meglio l’hub è stato definito un nuovo spazio dedicato alle startup, in prossimità dell’ingresso, più luminoso e finalizzato all’attività lavorativa; dal lato opposto è stata creata la zona cucina, dove pranzare o fare piccole pause ricreative anche grazie al kit di soppravvivenza composto da piatto, posate, chopstick per il sushi, mug e tazzina da caffè. Sono stati poi aggiunti nuovi spazi per archiviare e riporre, dai cassettini personalizzati per i kit di sopravvivenza alle nuove mensole per la documentazione.

Un altro elemento da sempre presente ma che dal 2012 si vuole ribadire con più forza è il RE-spect, inteso come buon senso applicato alla convivenza. OfficinaStrategia è un business hub che stimola le idee, l’innovazione e la produttività delle persone che lo vivono; non ci sono regole da rispettare, ma ognuno deve capire autonomamente il limite per vivere uno spazio di co-working che si distingue per obiettivi e finalità condivise. Va bene cantare tutti insieme durante la cena di Natale, ma quando si lavora ognuno può farlo senza essere disturbato.

Il messaggio finale diretto a tutti gli abitanti di OfficinaStrategia è quello di utilizzarne proattivamente gli spazi condivisi. Paolo, Valentina, Milo, Otta, Andrea, Ilaria, Davide, Francesco, Dario, Marco, Sara, … e chiunque si aggiungerà in futuro o passerà a trovarci: Live the Hub!


Seguici sui social network:

Friend me on FacebookAdd me to your circlesFollow my company on LinkedInFollow me on TwitterWatch me on YouTube

Newsletter

l'asterisco * indica un campo obbligatorio

Le nostre foto

  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...
  • Meanight IV edizione: fallimento è...